Newborn
BLOG PREVENTIVI

Newborn

La fotografia Newborn, tra le tipologie più complesse da realizzare.
Il soggetto è un neonato che ha tra i 5 e i 30 giorni di vita (oltre viene considerato Baby Shooting), non vi ascolta, non vi segue, dorme e mangia quando gli pare e di sicuro non sarete voi a dirigere la sessione fotografica. Il capo è lui.

newborn
newborn

Quando si fotografa il bambino?

I bambini fanno poche richieste, ma quelli che fanno sono importanti: principalmente cibo e sonno. Se si vuole fotografare un bambino al meglio, cercate di concentrare le vostre fotografie dopo o durante un pisolino o la pappa. Normalmente, nell’ora successiva al sonno o al cibo, i neonati saranno più tranquilli, molto più propensi a sorridere e quindi degli ottimi soggetti fotografici.

Molta pazienza

I neonati in grado di reggersi da soli sulle braccia sono probabilmente il soggetto migliore: si tratta di soggetti ancora non in grado di sfuggirvi e con delle espressioni facciali straordinarie. I bambini che cominciano a tirare su la testa esprimono stupore, sorpresa, sforzo, fatica ma anche gioia e tanti piccoli sorrisi. Una quantità infinita di espressioni tra le quali scegliere. Ovviamente riuscire a fare una fotografia come vorremmo che fosse richiede tempo e tanta pazienza: mettere fretta ad un neonato non è possibile, così come non ha senso sistemare la posa stessa.

Newborn
Newborn

Quanto tempo ci vuole?

Il tempo necessario per ottenere dei buoni risultati è molto simile a quello necessario per la fotografia di matrimonio, quindi non più di un impegno al giorno. La cosa migliore è preparare e programmare qualche giorno prima quello che deve essere fatto. Una volta che si inizia ci possono volere anche 5 ore per ottenere un numero discreto di scatti utili.

newborn
newborn

Il modo migliore per garantire una sessione fotografica di successo per un neonato è quello di assicurarsi che il cliente sappia cosa aspettarsi e come prepararsi al meglio per la sessione. Vi verrà spiegato come vestire il bambino, come sistemare la casa, la temperatura giusta, quando far mangiare il bambino.

In studio o in casa?

Sessioni  in studio: le sessioni in studio per fotografare i neonati in genere vengono effettuate entro le prime 2 settimane di nascita, quando il bambino è molto assonnato e interagisce molto poco. L’attenzione in questo tipo di sessione è sulla ricerca della perfezione, con il bambino agghindato e sistemato in modo da realizzare degli scatti ad effetto. Si tratta di un ambiente sconosciuto per il bambino, questo significa che, nel caso sia sveglio, ci potrebbero essere dei problemi di gestione dello stesso.

Stile di vita casalingo: un approccio molto più casual alla fotografia. Lo scopo è catturare immagini più naturali possibile del bambino nella sua casa. Meno preparazione ma soprattutto un ambiente familiare permettono al neonato di sentirsi più a suo agio e normalmente questo tipo di sessione dura anche meno.

Preventivo Baby Shooting o Newborn
SE NON AVETE ANCORA UNA DATA PRECISA SCRIVETE IL MESE E L'ANNO
sarete contattati per controllare la veridicità della richiesta.
se non si ha una mail si riceverà il preventivo via telefono.
CONDIVIDI:

Potrebbe piacerti...